Come ripulire il tuo iPhone dai file junk

Ti sembra che il tuo iPhone o iPad stia diventando sempre più lento? Molto probabile che sia effettivamente così. Il declino della velocità è così graduale che quasi non ce ne si accorge, fino a che le app diventano più lente di una tartaruga, i menu si adagiano sugli allori e Safari si prende tutto il suo tempo per caricare anche i siti web più basilari. In questo articolo ti spiegherò come mai questo accade al tuo iPhone e cosa puoi fare per rendere il tuo dispositivo più veloce possibile.

È un dato di fatto che i nuovi iPhone e iPad abbiamo processori molto più potenti, e che durano molto di più rispetto ai modelli precedenti. Tuttavia, non è necessario acquistare il nuovo modello di iPhone o iPad solo perché il proprio è diventato lento. Spesso è infatti possibile agire direttamente sul problema che rende il dispositivo lento, rendendo così il tuo iPhone o iPad molto più performativo. In questo articolo parliamo proprio di questo.

Apple iPhone

Il tuo iPhone contiene in memoria tantissimi dati riguardo a tutto ciò che fai. Questo è pensato per renderti la vita più semplice, ad esempio il dispositivo si ricorda di quel sito che hai visitato spesso oppure ti informa di una chiamata persa. Se ti preoccupi del fatto che qualcuno possa vedere queste informazioni, ti basta cancellare la cronologia e lo storico chiamate, naturalmente – questo inoltre aiuta a ripulire il telefono dai file junk che si creano quando il telefono memorizza dati.

Vediamo una lista di tipologie di file junk e come questi influenzino negativamente la produttività del tuo iPhone (li puoi trovare effettuando una scansione con iMyFone Umate Pro).

Tipi di file junk:

  • Cache di App: I file off-line e cache includono immagini, snapshot, informazioni audio/video, ecc…, che possono essere creati per migliorare l'accesso temporaneo ai file. Ma con il tempo essi possono occupare fino a oltre 1 Gigabyte di spazio e rallentare il tuo dispositivo; ogni volta che si esegue un’app, infatti, essa ci metterà molto per caricare questi file.
  • Cookies di App: I cookie delle app sono spesso dei piccolo file di testo o tag ID che possono essere memorizzati dalle sottocartelle del tuo programma. Vengono creati utilizzando le app, le quali a loro volta utilizzano i cookie per tenere traccia dei movimenti nel programma, aiutarti a riprendere da dove avevi lasciato, a ricordare i tuoi dati di login o i tuoi temi e preferenze, così come altre funzioni di personalizzazione.
  • File temporanei delle app: Durante l'elaborazione di calcoli e scambi di dati complessi, le app iOS generano file temporanei, che tuttavia raramente verranno utilizzato nuovamente una volta soddisfatte le finalità statistiche. Questi dati una tantum sono fatti per essere rimossi una volta che si esce dalle applicazioni.
  • Crash Log: Se un'app si blocca o va in crash regolarmente, iOS può generare crash log corrispondenti nei dispositivi per aiutare a diagnosticare eventuali problemi del tuo iPhone. I crash log contengono informazioni in ciò che l'applicazione stava facendo prima di bloccarsi. Questi report di utilizzo del sistema e di crash sono inutili nella maggior parte dei casi.
  • File temporanei di download: Il download non riuscito o interrotto all’improvviso e la sincronizzazione di iTunes farà sì che anche i file temporanei o multimediali sono corrotti. Sono nella zona Altro sul tuo iPhone e possono essere visualizzati tramite iTunes. Una situazione specifica potrebbe essere più grave se si ha una versione vecchia di iTunes o un dispositivo che utilizza ancora iOS 4 o meno recenti.
  • Cache delle immagini: Quando certe app alternative accedono e usano la fotocamera, la galleria immagini e dati simili, a volte si creano delle cache che registrano la miniatura delle foto o altre informazioni.
  •  File di memoria: Se in precedenza si è utilizzato il browser di file del tuo iPhone o software Explorer, che offre la possibilità di ricerca del disco utilizzando iDevice, potrebbero venire memorizzati alcuni file nel tuo iPhone o iPad. Se non te ne sei accorto o gli hai ignorati, iMyFone Umate Pro ti permette di visualizzarli e scegliere se eliminare questi file inutili.
  • Cache di iTunes Radio: iTunes Radio è un eccellente piattaforma che tuttavia genera un numero considerevole di cache. Per stare sul sicuro, iMyFone Umate Pro cancella tutte le cache di iTunes Radio, ad esempio i file di testo o di immagine degli album e i podcast riprodotti di recente.

iMyFone Umate Pro o iMyFone Umate Pro per Mac sono strumenti molto interessanti per chi utilizza dispositivi iOS. Su iTunes, offre una serie di opzioni avanzate di gestione, ad esempio la possibilità di ripulire in modo rapido ed efficace il tuo smartphone aumentando le performance di OS e liberando spazio su disco. Inoltre, questo trattamento è semplice e fa la differenza, soprattutto se il dispositivo è sovraccarico di app e foto. Un altro punto interessante è la possibilità del sistema di correggere gli errori anomali nel caso in cui iOS non si comporti in modo adeguato.

Come ripulire il tuo iPhone dai file junk usando iMyFone Umate Pro

iPhone e iPad sono dispositivi parecchio user-friendly, ma nonostante ciò ogni tanto iOS viene intasato da file non desiderati e altro. Ciò risulta in un rallentamento del tuo dispositivo. Vediamo insieme come ripulire il tuo iPhone o iPad da tali file, utilizzando iMyFone Umate iPhone cleaner e migliorare la performance del tuo dispositivo iOS.

Dai un nuovo inizio al tuo iPhone (o iPad) eliminando tutti quegli elementi non desiderati che lo rallentano e ne peggiorano la performance, in particolar modo se è un modello un po’ datato.

Windows version Mac version

iMyFone Umate può anche aiutarti ad ottenere il massimo dal tuo dispositivo iOS così che tu possa concentrarti sulle cose veramente importanti. I dispositivi Apple iOS non necessitano della stessa manutenzione di quelli come Mac OS X, ma hanno comunque bisogno di qualche attenzione di tanto in tanto per ottimizzarne la velocità.

Step 1. Connetti il tuo iPhone o iPad al PC per farlo rilevare dal programma.

1. Connect Your iOS Device

Step 2. Scegli la scheda Junk file e clicca su "Scan" per un’analisi completa

junk files tab

Step 3. Clicca su "Clean" nell’angolo in basso a destra per cominciare la pulizia.

5. Junk Files Clean-up

Una volta terminata la pulizia, potrai vedere quanto spazio è stato liberato e quanto ancora puoi liberarne usando altre funzioni.