4 Metodi per fare il Backup degli Appunti su iPhone 7/SE/6s/6/5s/5c/5/4s/4

“Ho una tonnellata di informazioni importanti salvate negli appunti del mio iPhone. Ho provato a fare il backup degli appunti al computer. Qualcuno può aiutarmi?”

Recentemente abbiamo affrontato questa domanda in un forum Apple da cui abbiamo avuto molte risposte. Percui ci siamo presi l'impegno di darvi alcune dritte su come fare il backup dei tuoi appunti sull' iPhone. Se vuoi imparare come fare il backup degli appunti su iPhone, ti diremo come fare!

4 Modi per fare il Backup degli Appunti su iPhone 7/6s/6/5s/5c/5/4s/4

1 Fare il Backup degli appunti dell' iPhone al computer utilizzando un estrattore dati per iPhone

imyfone d-back iphone data recovery

Estrattore di Dati Professionale per iPhone

  • Supporta oltre 22 tipi di file come messaggi WhatsApp , messaggi Kik , contatti, memo vocale, appunti, foto, video e molto altro ancora.
  • Supporta il recupero dei dati persi/cancellati sull' iPhone ed estrae i dati esistenti sul proprio iPhone sul computer.
  • Può estrerre dati da iTunes e da iCloud senza dover connettere il proprio dispositivo.
  • Ti permette di avere un'anteprima intelligente dei file scansionati così da fare il backup soltanto di ciò che è necessario.
  • Supporta iPhone 7, iPhone SE, iPhone 6s Plus, iPhone 6 e l'ultima versione dell' iOS 10.new feature

Windows version Mac version

Passaggi per fare il backup degli appunti sul computer utilizzando iMyfone D-Back

Il procedimento è abbastanza semplice e potrai farlo in maniera molto facile.

Step 1: Installa il programma e apri il programma. Clicca su "Recover from iOS Device" che è la seconda opzione sul menu in sinistra. Poi seleziona il tasto verde “Start” .

backup notes from iOS Device

Step 2: Ora dai tipi di file seleziona “Notes” nella sezione “Memo & others” e clicca su “Next.” Ti verrà indicato di collegare il tuo iPhone. Utilizza il cavo USB per stabilire la connessione. Dopo che il programma identificherà automaticamente il tuo iPhone, seleziona l'opzione “Scan” .

Select files

Step 3: Dopo che la scansione si è completata ti verrà data la possibilità di vedere l'anteprima degli appunti. In questo modo potrai fare il backup solo degli appunti richiesti scartando gli altri. Potrai vedere l'anteprima solo dei file cancellati per risparmiare il tempo. Scegli i file a cui vuoi fare il backup sul computer e clicca su “Recover” sulla parte bassa a destra della finestra. Seleziona una destinazione su Mac o sul PC per salvare il backup ed ecco fatto!

preview the notes

Ora potrai fare il download della versiona di prova di iMyfone D-Back iPhone Data Extractor Win o iPhone Data Extractor Mac per il backup dei tuoi appunti da iPhone 7/6s/6/5s/5c/5/4s/4 sul tuo computer.

Windows version Mac version


2 Fare il Backup degli appunti su iPhone utilizzando iCloud

iCloud crea il backup dei dati di iPhone che includono anche i tuoi appunti. Da iCloud, apri le Impostazioni su iPhone e vai su iCloud. Attiva l'opzione Note (Appunti) qualore fosse disattivato . Poi naviga fino al Backup per attivare sul backup di iCloud.

Fare il Backup degli appunti su iPhone utilizzando iCloud


3 Fare il Backup degli appunti su iPhone utilizzando iTunes

E' anche possibile fare lo stesso utilizzando iTunes sul tuo computer. Per fare il back up degli appunti sul tuo Mac o il PC utilizzando iTunes, collega il tuo iPhone e apri la Scheda Riepilogativa. Poi clicca sulla casella di questo computer, poi clicca sul tasto Back Up Now per fare un backup completo del tuo iPhone sul computer.

Fare il Backup degli appunti su iPhone utilizzando iTunes

Cons

  • Ci impiegherà molto tempo per creare i backup
  • Non potrai leggere e accedere al backup di iTunes direttamente.

4 Fare il Backup degli appunti sull'iPhone attraverso Gmail

Vai sulle Impostazioni sull'iPhone e vai sulla Posta. Poi seleziona Aggiorna account e scegli Gmail. Riempi i campi delle credenziali per sincronizzare gli appunti su Gmail.

Fare il Backup degli appunti sull'iPhone attraverso Gmail

Vantaggi

  • Gli appunti verranno salvati su Gmail ed è necessario loggarsi per poterli vedere
  • Non molto pratico, ha sempre bisogno della connessione a internet